Colette

Il rifugio sentimentale

di Colette

Claudine, ventisettenne mondana della ferventissima Belle Époque francese, si trova in un momento singolare della vita: suo marito Renaud (ventidue anni più dei suoi) è ricoverato in una clinica, e a lei non resta che “rifugiarsi” a Casamène, proprietà in campagna della cara amica Annie. Con Renaud, Claudine intrattiene un epistolario amoroso, laconico e gravido di attesa; con Annie, invece, un confronto dialogico costante, inarrestabile, riguardo all’amore. L’amore avventuroso, trasgressivo ed estremo che lei stessa visse con suo marito, per lunghi anni, e che Annie, in barba ai benpensanti, coltiva e rivendica ancora: oppure, la qualità quieta, appassionata e dolce, redenta e monogama, che Claudine e Renaud paiono aver raggiunto oggi, a dispetto della lontananza. Poi arriva Marcel, il giovane figlio omosessuale di Renaud: l’incarnazione della giovinezza e del fascino inafferrabile che s’interpone, in modo diverso, nella vita delle due donne.

Con una prosa d’arte irripetibile, la grandiosa Colette consegna ne Il rifugio sentimentale, l’ultimo capitolo della popolare “Serie di Claudine”. Un libro autoconclusivo, godibile anche in assenza dei precedenti. Con uno dei finali più poetici e folgoranti che il lettore possa aspettarsi.

  • Traduzione di Simonetta Caminiti
  • Illustrazione di copertina di Valeria Panzironi
  • Progetto grafico a cura di Creative Art Studio

Informazioni generali

Les Pochettes

Cartaceo Copertina Rigida

Epub

227

6 Agosto 2024

9791280683113

€ 15,00

Il rifugio sentimentale

di Colette
Il-rifugio-sentimentale
Claudine, ventisettenne mondana della ferventissima Belle Époque francese, si trova in un momento singolare della vita: suo marito Renaud (ventidue anni più dei suoi) è ricoverato in una clinica, e a lei non resta che “rifugiarsi” a Casamène, proprietà in campagna della cara amica Annie. Con Renaud, Claudine intrattiene un epistolario amoroso, laconico e gravido di attesa; con Annie, invece, un confronto dialogico costante, inarrestabile, riguardo all’amore. L’amore avventuroso, trasgressivo ed estremo che lei stessa visse con suo marito, per lunghi anni, e che Annie, in barba ai benpensanti, coltiva e rivendica ancora: oppure, la qualità quieta, appassionata e dolce, redenta e monogama, che Claudine e Renaud paiono aver raggiunto oggi, a dispetto della lontananza. Poi arriva Marcel, il giovane figlio omosessuale di Renaud: l’incarnazione della giovinezza e del fascino inafferrabile che s’interpone, in modo diverso, nella vita delle due donne.

Con una prosa d’arte irripetibile, la grandiosa Colette consegna ne Il rifugio sentimentale, l’ultimo capitolo della popolare “Serie di Claudine”. Un libro autoconclusivo, godibile anche in assenza dei precedenti. Con uno dei finali più poetici e folgoranti che il lettore possa aspettarsi.

  • Illustrazione di copertina di Valeria Panzironi
  • Progetto grafico a cura di Creative Art Studio

15,00 €

Informazioni generali

Les Pochettes

Cartaceo Copertina Rigida

Epub

227

6 Agosto 2024

9791280683113

€ 15,00

Ultime Pubblicazioni

Il Bacio
Il-crepuscolo-degli-amanti-d-itaca
La mia storia per June
Doppio Sguardo
Il Conte Grande - Lucrezia Bano

Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre aggiornato sulle ultime pubblicazioni